No divisione del mondo della sordità!

Ciao a tutti membri dell’ASU!
Visto che c’è una forte crescita dei nuovi membri dell’ASU! Sono davvero meravigliato e tanto felice.
Comunque ho volutamente scrivere qui insieme anche il video per far capire al mondo della sordità italiana. Si tratta un caso molto importante, ma anche grave.
Leggete bene, con tanta riflessione. Ci sono persone tra i sordi e anche gli udenti che vogliono assolutamente dividere il mondo della sordità. Avete capito il significato? Significa che, dentro il mondo della sordità tra gli oralisti/impiantati e i segnanti devono rimanere separati, perchè non vogliono stare insieme, che ci considerano come una comunità. Questo caso non è una cosa bella, è molto brutta, infatti non sono d’accordo e nemmeno l’ASU! Rifiutiamo seccamente.
Però aspettate una cosa, ho pensato un’altra cosa, ci sono le stesse persone tra sordi e udenti hanno detto che la LIS non li appartengono. Ecco avete capito esattamente questo significato? Vogliono che i segnanti stiano fuori dal loro mondo! Tra il lavoro, il sociale ecc.. Ma i segnanti devono restare nella loro comunità come una tribù chiusa.Non è giusto! Secondo loro non esiste, non li appartiene nulla. Ecco è molto grave, anzi gravissimo! Perchè non avremo più le garanzie dalle accessibilità, da superare la barriera e neanche l’integrazione. In più gli udenti saranno più oscurati dal nostro mondo della sordità, perchè non conosce la situazione, anche perchè avremo molta difficoltà…

Ecco la mia ASU li rifiuta seccamente, vuole che tutti noi siamo tutelati in parità e puntare sempre all’integrazione per stare tutti insieme da raggiungere sempre all’obiettivo in tante cose.

Vi chiedo a tutti i sordi e anche gli udenti di unire con l’ASU da poter superare la barriera, direi che è molto importante. Perchè in effetti più stiamo insieme più diventeremo forti, così potremo fare tante cose insieme. Non scherzo, parlo seriamente e sincerità. Vi ricordo che l’ASU non è un associazione, è un gruppo movimento per muoversi da dimostrare alle persone che vogliono fermare il mondo della sordità, al governo e anche alle associazioni da meravigliare a loro di poter unificare da porre finire la “guerra”.

Non vogliamo niente i soldi, perchè siamo onesti e mantengo la parola da fare!
Non abbiate paura, venite numerosi, la nostra ASU è aperta a tutti, per crescere. Voglio che ci formiamo a diventare 20.000 membri del gruppo di Facebook, non state dubbiosi, sii fiduciosa e partecipate numerosi.
Rifutiamo le persone che vogliono dividerci, rimaniamo sempre uniti e dimostriamoli che siamo forti in modo che loro ci fermeranno davanti a noi. La nostra risposta a loro è: NO!

Purtroppo il mondo ci sono persone che vogliono fermarci, anche alcuni medici che vogliono dividerci. Noi andiamo sempre avanti.
Non vi preoccupate,noi siamo sempre protagonisti come le formiche ci lavorano sempre mai fermarci.

Vi ringrazio di aver seguito il mio blog e del video.
ciaooo a tutti.

FORZA ASU!

Mirko

#amicisordieudenti
#sordi
#360ºintegrazione
#dirittisordi
#LIS
#impiantaticocleari
#oralisti
#udenti
#udenti_insieme_sordi
#nodistinzioni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.