Intervento del caso legge LIS

Riferisco a tutti sordi riguarda il caso della legge LIS.
Ci sono i sottotitoli!

Buona visione! 🙂

#amicisordieudenti
#sordi
#360ºintegrazione
#dirittisordi
#LIS
#impiantaticocleari
#oralisti
#udenti
#udenti_insieme_sordi

 

Intervista con gli udenti al raduno dell’ASU a Trieste 13 Maggio 2017

Finalmente posso pubblicare il video della mia intervista con i partecipanti udenti al raduno dell’A.S.U. a Trieste il 13 Maggio 2017. Mi scuso con voi soprattutto il ritardo perché era stato difficile a trovare le parole per poter inserire i sottotitoli. Infatti ci voleva un lavoro più professionale che si dovrebbe riprendere meglio a registrare le parole trasformando in sottotitoli.

Spero che vi piaccia questo video, secondo me sì! Perché quel giorno è stata una mia bellissima esperienza e loro sono stati anche molto bravi con la mente molto aperta. Pure loro sono molto interessati della mia A.S.U. che è un bel gruppo di movimento all’integrazione!

Ringrazio soprattutto agli amici triestini che ci hanno dato tanto supporto all’ASU!

Forza ASU! W all’integrazione!

Fondatore/Presidente
Mirko Torresani

 

 

#amicisordieudenti
#sordi
#360ºintegrazione
#dirittisordi
#LIS
#impiantaticocleari
#oralisti
#udenti
#udenti_insieme_sordi

File di Presentazione

Presentazione A.S.U. “Volare oltre. I limiti. La sfida. La vittoria” 08/10/2017 Centro Asteria, Milano

Ciao a tutti, è possibile anche scaricare i file sia per programma power-point e per chi non hanno quel programma è possibile anche in versione pdf!

Si tratta della nostra presentazione dell’ASU che illustra dei nostri 4 obiettivi più importanti, anche la nostra storia, chi siamo noi e anche il perché?
Grazie a tutti voi e buona visione! 

Presidente/fondatore A.S.U.
Mirko

Versione file di Power-Point: PresentazioneASU
Versione file di PDF: PresentazioneASU

#amicisordieudenti
#sordi
#360ºintegrazione
#dirittisordi
#LIS
#impiantaticocleari
#oralisti
#udenti
#udenti_insieme_sordi

Volantino ufficiale!

La sera del mese di Settembre 2015, ero in computer a lavorare le mie fotografie.
Ad un certo punto mi è venuta l’idea grazie da una foto di una formica.
Mandai un sms a Lorenzo Baldinelli “Lollo! Che ne dici se fondo io un nuovo gruppo di Facebook che si chiamerà “Amici Sordi & Udenti”? Tu sarai il mio braccio destro!”
In quel momento ho fondato subito un gruppo su social Facebook e ho iniziato a invitare  le persone sordi e udenti di farsi parte.
Vorrei specificare che prima di tutto NON E’ UN’ASSOCIAZIONE, di come pensano molti, ma è un MOVIMENTO!

Perché è un movimento?

Abbiamo un scopo di far unire tra i sordi e udenti per avere una vita migliore attraverso la NOSTRA immagine di ASU!
L`obiettivo è di far unire tra “diverse” persone sorde, segnanti, oralisti e impiantati cocleari. Il modo di avere tutti vivere serenamente pari tra di loro, senza contrasti. La cosa più importante che abbiamo in comune è la sordità, perché siamo sempre sordi, siamo come “fratelli” di farsi aiutare tra di loro. In più faccio entrare anche gli udenti che contano molto anche loro!
Il protagonismo non ci interessa, saremo tutti noi a essere protagonisti come le formiche a rivoluzionare per il nostro migliore futuro!

L’ASU punta solo 4 obiettivi più importanti sono:

1) La nostra filosofia
2) La petizione
3) I raduni
4) I gruppi forum

1) LA NOSTRA FILOSOFIA

Noi non scegliamo la strada da “fondamentalismo” da non poter creare un disagio o un problema di distinzioni tra noi.
IL NOSTRO OBIETTIVO E’ L`unione che fa la forza! Se avete paura oppure poco convincenti o poco sicuri basta che voi lo seguite con vostro istinto e abbiate fiducia di voi stessi!
E’ l’ASU che vi sostiene e vi porta la strada giusta per IL NOSTRO FUTURO!

Sappiamo che molti noi sordi ci sono ancora come “pessimisti” oppure vi vedrete molto dura da affrontare perché ve lo dite sempre “E’ difficile fare una pace tra noi, in modo in parità di come tutti noi”.
Conosco bene questo punto della nostra difficoltà di avere fiducia verso il prossimo o d’insicurezza per superare la barriera.
I miei staff che sono disposti a collaborare e unire, perché saremo uniti e ne diventeremo più forti che non abbiate mai immaginato!
Ci supereremo quasi sicuramente e NON AVREMO PIU’ PAURA DI AFFRONTARE.
Essere tutti uniti noi così avremo una nostra bellissima immagine della nostra vera sordità da dimostrare al nostro governo italiano per avere i nostri più diritti ed essere più tutelati. Promuovere iniziative per la LIS, assistenti alla comunicazione per le scuole, per i sottotitoli, per il lavoro etc.
L’integrazione è fondamentale per migliorare la vita quotidiana di un sordo.

2) LA PETIZIONE

Abbiamo creato anche una petizione: Diritti dei sottotitoli per i SORDI di 24 ore su 24      ai canali della Rai e altri canali. E’ molto importante per tutti noi sordi che abbiamo davvero bisogno per i sottotitoli sono uno degli strumenti essenziali per combattere l’ignoranza e favorire l’integrazione!
Conta unire per abbattere non le rivalità tra associazioni/gruppi:
“La petizione in questione non aveva valore legale, ma le firme di milioni di persone rappresentarono una forza morale che ha aiutato a liberare Mandela        e  a porre termine alla politica di segregazione razziale.”

3) I RADUNI

Dal 2015 abbiamo fatto ben 6 raduni!

3 Milano
1 Roma
1 Napoli
1 Trieste

Cosa servono i raduni?
– Nuove amicizie
– Scambiare gli opinioni
– Aiutarci a vicenda
– Ridere insieme
– Chiacchierare insieme
– Stare in compagnia
– Informare in caso necessità
– Aiutare le conoscenze per gli udenti
– Superare la barriera per tanti motivi

Ricordatevi che la presenza degli udenti sono molto fondamentali, perché ci aiutano moltissimo per noi.
Eccome se saremo divisi tra noi, loro non potranno mai capire da quello che pensiamo e desideriamo noi.
La maggior parte degli udenti non conoscono bene la nostra identità, perché appunto non promuovono l’integrazione, siamo noi che dobbiamo dimostrare  di aver bisogno di loro e tutti insieme con affetto ci supereremo la barriera!
Tutti insieme avremo tante possibilità di lavorare per superare grazie dalle nostre forze.
Sapete il perché ho ispirato l’immagine delle formiche? C’è un motivo molto chiaro che è la nostra filosofia di come fanno loro. Loro ci lavorano parecchio per poter preparare la tana dell’inverno quindi ci lavorano sempre e sono sempre uniti mai sconfitti.

Quindi siamo noi come le formiche che ci lavorano sempre, insieme possiamo fare grandi cose quando si mettono insieme.
E’ lì il nostro motto ufficiale “L’unione fa la forza” come loro.

4) I GRUPPI FORUM

Oltre lo sport di come fanno le altre associazioni. E’ molto utile a trovare le persone sorde con talento per una passione di qualsiasi hobby e di cultura. Se volete crescere o far valutare del vostro talento:

Per ora abbiamo aperto 3 PAGINE:

1) “Fabbricando l’immagine” per la fotografia
2) “Esplorando l’arte” per la pittura e l’arte
3) “La voce dell’anima” per la musica

E` un gruppo riservato agli amanti di hobby, ispiranti e anche per imparare qualcosa.
Non è necessario solo pubblicare ma anche per fare un confronto imparando qualcosa insieme!
Dimostriamo in quando valutiamo noi in modo anche per stare con gli udenti, così si nasce l’integrazione! ☺

Invitiamo a tutte le associazioni a non litigare più fra loro per le loro interessi!!!
noi sordi abbiamo bisogno del futuro migliore e vivere con piena autonomia.
Quindi è l’integrazione che farà cambiare la vita quotidiana delle persone. Litigare sempre è una grande perdita di tempo per tutti noi sordi.

La storia della nostra sordità fa parte di noi ma non possiamo continuare così, oggi il mondo della sordità ha portato pochi cambiamenti, Quindi puntiamo per il nostro migliore futuro della nostra sordità, è molto importante per tutti noi a trovare una rotta giusta.

In più abbiamo anche un canale ufficiale dell’ASU Channel di YouTube per diffondere le nostre informazioni. Ci sono sempre i sottotitoli per poter condividere con tutti!

Se volete collaborare con noi, sarete sempre benvenuti!
Siamo disposti a contattarci per via mail in modo accordare per un appuntamento del colloquio.

Grazie di averci letto! 🙂
Fondatore A.S.U.
Mirko Torresani

#amicisordieudenti
#sordi
#360ºintegrazione
#dirittisordi
#LIS
#impiantaticocleari
#oralisti
#udenti
#udenti_insieme_sordi

Presentazione A.S.U. all’evento “Volare oltre – I limiti. La sfida. La vittoria” – Centro Asteria, Milano

Ragazzi!
Vi dico in breve! La presentazione dell’ASU al “Volare oltre – I limiti. La sfida. La vittoria” è andata molto bene e direi anche grande!
Interessanti altri associazioni: Coda, Anaca e anche IntegraLIS. Pure anche loro sono interessati di noi!
Vi ringrazio a tutti chi sono venuti a vedere anche se c’erano pochi ma fa niente. Ha funzionato alla grande!!!
Ringrazio tanto ai miei collaboratori: Lorenzo Baldinelli, Laura Santoro, Martina Gerosa e Stefano Cattaneo
Sono contento!
A presto saranno pubblicate il nostro volantino con tutte le mie spiegazioni dell’ASU e anche il file della presentazione per far conoscere meglio del mio nuovo gruppo movimento.

Buona serata a tutti voi membri! 😀
Mirko
Presidente/Fondatore A.S.U.

#sordi
#360ºintegrazione
#dirittisordi
#LIS
#impiantaticocleari
#oralisti
#udenti
#udenti_insieme_sordi

“Io e Giulio” – tra i fratelli ci si sente

Ho voluto pubblicare il racconto di due fratelli tra un’udente e un sordo. Infatti l’ho scoperto proprio dal raduno 13 Maggio a Trieste. L’ho notato che il loro legame è molto tenace. Infatti l’ho notato Alberto (il primogenito udente) che è una bella persona aperta e socievole con tutti noi sordi. Da quando l’ho chiesto se voleva pubblicare una sua lettera tra il racconto e il pensiero di sordità. E’ felicissimo e ha detto subito di SI’!
Buona lettura 🙂
Mirko

“Mi chiamo Alberto e sono nato il 18 maggio del 1973. Come tutti i primogeniti, ho ricevuto un sacco di coccole, finchè poco meno di due anni dopo, precisamente il 28 aprile del 1975 è nato mio fratello Giulio, che si è impadronito della scena familiare (dal mio punto di vista) in maniera pressoché totale. Lontano dagli sguardi materni, volavano continuamente ciabatte in direzione della culla, mi sentivo escluso. Poi, col passare del tempo, ho incominciato a capire quanto bello fosse avere un fratello e quanto gli volevo bene.
Un po’ più grandicello ho capito anche come mai riceveva più attenzioni di me; mio fratello era nato sordo completo. Ma noi eravamo fratelli, condividevamo ogni cosa, io mi sentivo in tutto e per tutto come lui. Quindi prima di tutto, ai miei occhi ed al mio cuore, io e mio fratello eravamo la stessa cosa.
Si è creato un legame fortissimi, viscerale. Da una parte lui si attaccava sempre di più a me, perché nonostante il suo problema, vedeva la mia totale propensione ad accettare la sua sordità come una cosa normale, di cui non vergognarsi; dall’altra io lo vedevo sempre di più come un qualcosa di imprescindibile, come il mio respiro, la mia stessa vita.

Gli volevo un tale bene che dovevo fare esattamente le stesse cose che faceva lui. Come per esempio le lezioni di logopedia. La dottoressa che veniva a casa nostra era costretta, per i primi dieci minuti, a fare esercizi di logopedia con me altrimenti piangevo. Era gelosia sicuramente, ma dovuta al fatto che man mano crescevamo, ci sentivamo sempre più legati. Lui vedeva in me il suo faro per navigare nella tempesta, quindi stava sempre attento a quello che facevo e come lo facevo. Più di qualche volta sono dovuto intervenire per difenderlo da qualche ragazzino maleducato che lo prendeva in giro…e li si che diventavo una bestia! Guai a toccare mio fratello o deriderlo!
Lui è una persona normalissima, che pensa, ragiona, ride e soffre come una qualsiasi altra persona. Crescendo con lui ho convissuto la sua sordità percependone i lati più tristi e problematici. Questa è stata una fortuna per me, mi ha dato l’opportunità di stare con le persone sorde e di scoprire quanto mi piace, e quanto interessante, stimolante e divertente sia condividere qualcosa con loro, semplicemente un po’ più in silenzio.
D’altro canto mi sono accorto quanto sia difficile per loro voler farsi conoscere, dal momento che le stesse persone udenti, ancora troppo spesso sono scettiche ed un po’ timorose nell’avvicinarsi. Il fatto di non essere capito, compreso, crea molto disagio se non paura, alla persona sorda, cosa che però succede anche per molte persone udenti.
Per fortuna che ultimamente sto notando, con pieno entusiasmo, il nascere di iniziative comuni, sia da parte dei sordi che dagli udenti, per eliminare queste distanze, queste paure.
Credo che le persone più sensibili a questi problemi, con la loro forza ed intraprendenza abbiano imboccato la strada giusta per far si che ci si renda conto che siamo più vicini di quel che si possa pensare. Basta solo un po’ di pazienza e di buona volontà!
Alberto Geppi

#amicisordieudenti
#sordi
#360ºintegrazione
#dirittisordi
#LIS
#impiantaticocleari
#oralisti
#udenti
#udenti_insieme_sordi

Sosteniamola #ITALIALOVELIS!

Noi esprimiamo il nostro pensiero positività per la LIS e sosteniamola Vanessa Migliosi che sta impegnando in Senato del governo per riconoscere la LIS. Noi appoggiamo la LIS e firmate la sua petizione #ITALIALOVELIS.

Ci incrociamo le dita che il Senato possa approvare presto! 🙂
https://www.change.org/p/l-italia-vuole-il-riconoscimento-della-lingua-dei-segni-italiana-italialovelis

Presidente/Fondatore A.S.U.
Mirko Torresani

 

#amicisordieudenti
#sordi
#360ºintegrazione
#dirittisordi
#LIS
#impiantaticocleari
#oralisti
#udenti
#udenti_insieme_sordi

RAI e Gabbianelli

Scrive dal nostro segretario Lorenzo Baldinelli
Buona lettura!
Mirko

____________________________________________________

Soliti giochi di potere in RAI e Gabbianelli dice di non voler intascare i soldi dei cittadini, ma come li guadagna??? 😀

Sicuro prenderà posto di Dell’Orto, faremo appello a lei di fare richieste a lei per aumentare i sottotitoli!!! 😉

http://roma.corriere.it/notizie/politica/17_maggio_22/milena-gabanelli-la-presidente-0dff873a-3f2c-11e7-a386-529fb6dcf067.shtml

Lorenzo Baldinelli

#amicisordieudenti
#sordi
#sottotitoli
#sottotitoli777
#sottotitolirai
#360ºintegrazione
#dirittisordi